cyw_title_firm

Il territorio

Nel nord est d’Italia, in una zona denominata Marca Trevigiana, si trova il paese di Col San Martino, che è conosciuto dagli amanti del vino Prosecco come uno dei luoghi di produzione più importanti nella zona di Valdobbiadene. Il paese è attraversato dalla strada del Prosecco, costituita nel 2003, che va da Conegliano a Valdobbiadene, essa è l’erede diretta di quella che è stata una delle prime arterie enologiche dell’Italia (1966).

Il vitigno Glera (Prosecco) cresce su queste colline costituite da arenaria e conglomerati. Il sistema collinare presenta dei rilievi con versanti ripidi e rettilinei con pendenze anche superiori ai 60-70%, con altezze che variano dai 150m ai 450m s.l.m..

Il sistema di conduzione e coltivazione si basa su modelli tradizionali, si seguono le linee naturali delle colline per la creazione e realizzazione di terazzamenti; qui la forma di allevamento più diffusa è la “cappuccina” o doppio capovolto.

Il clima mite e le abbondanti piogge da aprile ad ottobre, creano le condizioni ideali per un vino leggero ma con un aroma intenso e ricco.